Dalla terra alla tavola, ven 11 luglio ultimo incontro della rassegna prima della pausa estiva. E proiezione di God Save The Green

9 luglio 2014

DALLA TERRA ALLA TAVOLA è il titolo dell prossimo appuntamento della rassegna 2014, che si terrà venerdì 11 luglio, alle ore 17.00, sempre alla CAE di Roma.

Tema principale il “cibo” prodotto dalle tante esperienze, vecchie e nuove, di agricoltura contadina, orti urbani e non solo. E quindi,  quello della sicurezza alimentare. Ma anche delle implicazioni sociali di queste pratiche, che spesso ricostituiscono un tessuto relazionale e di comunità ormai pressochè scomparso nella vita delle città.

Ci chiederemo e discuteremo sui percorsi che i cittadini stanno cominciando ad intraprendere per sperimentare ed applicare altri modelli di produzione, distribuzione, consumo. Quali le nuove cooperative di agricoltori, associazioni locali e nazionali, le esperienze di consumo a Km 0, le reti di Roma degli ORTI URBANI, le diverse proposte di legge su scala comunale, regionale o nazionale in campo.
Il 2014 è inoltre l’Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare (AIAF) e molte sono le esperienze che si stanno confrontando in vista della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che ci vedrà anche impegnati a ricordare quanto nel mondo non ci siano legislazioni a difesa della “piccola” imprenditoria agricola.
 
Anche questa volta, la riflessione e la discussione prenderanno spunto da quanto approfondito nel documentario scelto: GOD SAVE THE GREEN, di Michele Mellara e Alessandro Rossi.
E’ il racconto di storie di gruppi di persone che, attraverso il verde urbano, hanno dato un nuovo senso alla parola comunità ed allo stesso tempo hanno cambiato in meglio il tessuto sociale e urbano in cui vivono. [continua…]
A seguire, incontreremo Laura Ciacci di Slow Food, Christian Cabrera di Movimento Agricoltori della Tuscia e Luigi Di Paola di Orti Urbani di Garbatella.
 
La proiezione avrà inizio alle ore 17.00.
 
E’ possibile partecipare con un contributo libero minimo (v. anche Come partecipare in homepage).
 
I commenti sono chiusi